Comunicare veramente? Mettiamo qualcosa in comune

ragazza comunicare veramente?

Partiamo da tre concetti semplici ereditati dalle teorie di Eric Berne:

1. Aumentiamo la Consapevolezza. Ovvero impariamo a conoscere noi stessi in maniera più approfondita, i nostri pensieri e soprattutto le nostre emozioni. Padroneggiamo meglio i nostri pregi e difetti cercando al tempo stesso di conoscere meglio chi abbiamo di fronte. Diverremo così maggiormente attenti anche alle eventuali incomprensioni con il nostro interlocutore.

2. Diveniamo più Spontanei. Cerchiamo in altre parole di essere e di stare nel mondo per quello siamo, ovviamente tenendo conto del contesto, ma liberi di non temere il giudizio altrui o peggio ancora il nostro stesso.

3. Creiamo Intimità. La naturale conseguenza di come potremmo impostare le nostre relazioni se fossimo maggiormente consapevoli e spontanei per l’appunto. Quindi la capacità di condividere in libertà il proprio modo di essere, relazionandoci in pienezza di idee e richezza di sentimenti con gli altri.

Proviamoci…

Se ci comportiamo in maniera più consapevole, spontanea ed intima potremmo imbatterci in un primo momento in una reazione stupita da parte del nostro interlocutore, abituato a relazionarsi in maniera al contrario forse poco autentica. La comunicazione diverrà in breve però sicuramente più efficace, rendendoci una persona maggiormente autonoma e serena, in grado di affrontare con maggior pienezza un rapporto di amicizia, una relazione intima o una riunione di lavoro particolarmente delicata.

Poi possiamo sempre decidere di tirare a sorte, allora ci basta semplicemente mandare un bel messaggino, magari corredato di qualche faccina strana sperando che almeno quella riesca a comunicare bene ciò che veramente proviamo in quel momento!

C’è da fidarsi?

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *